FARE AFFARI CON L’ESTERO

SINTESI DELLE CARATTERISTICHE DEL CORSO

“Viviamo in base alla supposizione ingenua che la realtà stia nel modo in cui noi vediamo le cose e che chiunque la veda diversamente debba per forza essere folle oppure cattivo” (P. Watzlawick). L’esposizione internazionale che molti manager vivono nel loro ruolo, permette loro di sperimentare come l’affermazione di Waztlawick non sia pura dissertazione filosofica bensì realtà di tutti i giorni. “Fare business” (negoziare, presentare, vendere, condurre team …) con persone o team di culture e nazioni diverse impone di conoscere quella cultura (ossia “il modo di vedere le cose”), capirne le peculiarità, coglierne le declinazioni nella relazione organizzativa. Il presente workshop si propone di condividere un modello di lettura e gestione della relazione cross culturale, sia essa “reale” (la presenza “in loco”) o “virtuale” (gestione di relazioni a distanza).

CONTENUTI DEL CORSO

  • Cosa serve per sviluppare trattative e partnership con realtà appartenenti a paesi stranieri: esempi da recenti esperienze di successo e di insuccesso
  • Quali competenze servono per l’internazionalizzazione: come prepararsi a scambi commerciali con estero

DURATA DEL CORSO

8 ore

Vuoi ricevere informazioni sul corso?